La Peugeot 208 HDI è una delle vetture di punta della casa francese. Nonostante non si tratti di un SUV, segmento ormai di moda, l’ultima vettura della casa transalpina ha convinto davvero tutti. Infatti con il suo look originale ed un motore che consuma davvero poco, la 208 nel corso del 2019 è diventata una delle auto da avere in garage.


NOLEGGIO AUTO A LUNGO TERMINE: ECCO COSA C È DA SAPERE


Stiamo parlando di una delle protagoniste del panorama automobilistico più recente, che con un mix riuscito di stile, tecnologia e doti dinamiche, ha catturato tutti. Nonostante la folta concorrenza composta da Volkswagen Polo, Ford FiestaSeat IbizaRenault ClioToyota Yaris, la Opel CorsaCitroen C3, ma anche Audi A1 e Mini, la Peugeot 208 sembra essere pronta alla battaglia. 

Caratteristiche Peugeot 208 HDI 

Perché avere una Peugeot 208 HDI? Semplice, basti pensare che uno dei punto di forza della di questa vettura è dato dall’estetica. Infatti senza nemmeno sedersi alla guida, su questa utilitaria c’è qualcosa che la distingue da tutte le altre vetture. La 208 ha mutuato dall’ammiraglia 508, le “zanne luminose“. Due denti affilati che richiamano non solo il simbolo della casa francese, ma conferiscono anche uno stile davvero unico all’utilitaria.

Particolare anche la parte posteriore. Qui a spiccare è sicuramente la fascia nera laccata che attraversa tutto il portellone ed integra i tagli verticali a LED. Circa la parte laterale, nessuna novità, visto che sono state confermate le rotondità e le linee – seppur aggiornate – delle precedenti 208 e della 308.

Dentro non è un azzardo parlare di rivoluzione. Due gli schermi, entrambi da oltre 10″ nella configurazione più avanzata (con quello davanti al volante con effetto 3D), una plancia rivolta verso il guidatore, pochi tasti, e un’impostazione di guida che è l’ultima evoluzione del cosiddetto iCockpit, che prevede un volante piccolo e ribassato e un cruscotto rialzato.

Peugeot 208 HD

Bisogna farci l’abitudine, specie per i più alti, ma appena trovata la posizione corretta, allora mettersi al volante della 208 diventa un piacere. Non convince, però, per ergonomia, la scelta di integrare i comandi del climatizzatore all’interno del touch: ci si distrae durante la guida. Appena sufficiente lo spazio per i bagagli dietro (265 litri), con un vano che è mediamente più piccolo rispetto alle altre segmento B. Dietro c’è spazio per due adulti, che possono avere qualche problema per le ginocchia se sono alti oltre 1,8 metri.


NOLEGGIARE UN AUTO A LUNGO TERMINE: COME FUNZIONA?


Parlavamo di “piacere” al volante. La 208 vanta una nuova piattaforma modulare – nativa anche per ospitare l’architettura elettrica – che aumenta la rigidità torsionale, in altre parole la precisione dinamica. Anche perché lo sterzo è da riferimento in quanto a comunicatività e reattività nel trasformare gli input che riceve in angolo di sterzata.

Niente male l’assetto da 17″, che mostra qualche limite solo sulle asperità più decise, mentre si conferma una grande accoppiata quella del 1.2 benzina tre cilindri, nella nostra prova da 130 CV, con il cambio automatico EAT8: bella spinta, pronta, e cambiate veloci.

Prezzo Peugeot 208

Il prezzo della Peugeot 208 da listino parte da 15.000 euro con l’allestimento base che è dotato del motore 1.2 benzina da 75 CV. Nel caso si sceglie il motore da 100 CV parte invece da circa 17.500 euro con la versione Active.


CLICCA QUI PER CHIEDERE IL TUO PREVENTIVO


Quando si passa al motore 130 CV di il prezzo sale a 25mila euro scegliendo lallestimento top di gamma GT Line. Se vuoi averla ad un prezzo davvero basso, adesso puoi. Come? Semplice rivolgendosi a noi di Picano Rent.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui