Alfa Romeo Stelvio

L’Alfa Romeo Stelvio è il primo crossover SUV di segmento D presentato dalla casa automobilistica italiana al salone dell’automobile di Los Angeles alla fine del 2016.

Il nome della vettura arriva dall’omonimo passo alpino, ed è stata sviluppata sulla piattaforma Giorgio che è stata già utilizzata per la realizzazione dell’Alfa Giulia. Rispetto alla berlina, la piattaforma è stata modificata e rialzata di 22 cm, per facilitare il lavoro delle sospensioni e dare spazio alla gommatura maggiorata.

Insieme alla Giulia condivide oltre alla piattaforma anche i motor e gran parte della meccanica. Uguale anche l’albero di trasmissione in fibra di carbonio. Stessa cosa anche per gli interni dove spicca il sedile del guidatore rialzato di 19 centimetri. Davanti a questo è presente il volante a tre razze con diversi comandi. Tra questi ci sono quelli utili per la gestione del cruise control, del controllo della velocità in discesa, dell’impianto audio e quello di accensione e spegnimento del motore.

Si è parlato di audio. La Stelvio è dotata di un superbo impianto audio che a scelta del cliente può avere 8, 10 o 14 altoparlanti. All’interno della vettura vi sono rivestimenti di qualità per quanto concerne i sedili, la plancia in alcuni allestimenti può essere rivestita anche in legno. Circa gli esterni, a spiccare maggiormente è sicuramente il frontale. Questo si caratterizza per il classico scudetto che Il posteriore si contraddistingue per una forma discendente del tetto e per il lunotto particolarmente inclinato e dotato di un piccolo spoiler, mentre nel laterale ci sono delle nervature poste alla base e nella parte alta della fiancata che creano un bel gioco di pieno e vuoto.

Caratteristiche Alfa Romeo Stelvio

Dimensioni Alfa Romeo Stelvio

Le dimensioni dell’Alfa Romeo Stelvio non sono così imponenti rispetto alla concorrenza e il design beneficia di questa maggiore compattezza. Il SUV, infatti, ha una lunghezza di 4.687 mm e una larghezza di 1.903 mm. L’altezza, invece, è di 1.671 mm mentre il passo è pari a 2.818 mm. Tali dimensioni rendono questa vettura spaziosa per le persone trasportate all’interno, anche se il passeggero seduto al centro nel divano posteriore deve fare i conti con l’ingombro del mobiletto centrale. Il bagagliaio, infine, ha un volume pari a 525 litri.

Allestimenti Alfa Romeo Stelvio

Nella gamma dell’Alfa Romeo Stelvio sono quattro gli allestimenti tra i quali scegliere: SuperBusinessExecutive e Quadrifoglio. L’allestimento base, ovvero quello Super, prevede di serie l’aria condizionata, il bluetooth, il cambio automatico, i cerchi in lega, il controllo di trazione, il cruise control, i fendinebbia, i sensori di parcheggio, l’accensione automatica fari anteriori con sensore crepuscolare, il quadro strumenti con display TFT a colori da 3,5″ ed il bracciolo.

L’allestimento Business dell’Alfa Romeo Stelvio aggiunge l’Active Cruise Control (ACC), il navigatore satellitare, i lavafari, il sensore pioggia per tergicristallo e gli specchi retrovisori esterni ripiegabili elettricamente. Tutto ciò, insieme alla telecamera posteriore con griglie dinamiche di ausilio al parcheggio, è presente anche nella configurazione Executive.

Per quest’ultima, tuttavia, se si desiderasse scegliere i sedili in pelle, il prezzo di partenza dell’optional è di 1.000 euro, mentre si sale a 1.900 euro di partenza per i sedili in pelle per la versione Business. La versione Quadrifoglio, infine, è quella riservata a chi cerca il vero cuore sportivo del marchio. Tutti i gadget descritti sopra sono di serie, ad esclusione dei sedili in pelle non disponibili, ma il motore V6 biturbo da 510 cavalli è il vero elemento caratterizzante di questo allestimento.

Motori Alfa Romeo Stelvio

L’Alfa Romeo Stelvio è disponibile al pubblico sia con motorizzazioni a benzina che a diesel. Davvero notevole è il 2.0 Turbo benzina proposto in due differenti livelli di potenza, precisamente da 201 CV e da 280 CV: con il primo si toccano i 201 Km/h di velocità massima, mentre con il secondo si raggiungono i 230 Km/h con uno scatto da zero a cento in appena 5’’7. Per quanto riguarda le motorizzazioni diesel, invece, è presente a listino il 2.2 Turbo da 181 cavalli con cambio automatico ad 8 rapporti ed il 2.2 da 209 CV e trazione integrale Q4 di serie: la prima versione permette al SUV di raggiungere i 210 km/h di velocità massima mentre la seconda tocca una velocità massima di 215 Km/h.

SCOPRI COME AVERE ALFA ROMEO STELVIO AD UN BASSO PREZZO

L’automobile in questione è disponibile sia in versione a trazione posteriore che a trazione integrale con sistema Q4 (dotato di un sistema torque vectoring) che ripartisce la coppia, in condizioni normali, al 100% sull’asse posteriore e solo in caso di perdita d’aderenza rinvia il 50% della potenza all’avantreno. A richiesta, inoltre, è disponibile il differenziale posteriore autobloccante meccanico che consente di trasferire maggior coppia alla ruota con più aderenza in modo da ottimizzare la trazione in qualsiasi condizione di guida. I consumi dell’Alfa Romeo Stelvio si assestano su una media tra i 5,2 ed i 9,8 l/100km mentre sui tratti urbani si alza leggermente a 5,5 – 8,9 l/100 km. Per i tragitti extraurbani, invece, le medie sono di circa da 4,3 – 5,9 l/100 km. Le emissioni di CO2, infine, oscillano da 124 a 161 g/km in base alla motorizzazione e ai vari modelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui