Smart Fortwo EQ noleggio

Smart Fortwo EQ noleggio, scheda tecnica e consumi, in quest’articolo vi forniremo tutte le informazioni sulla vettura elettrica della casa nata dalla joint-venture tra Swatch e Mercedes-Benz.

Smart Fortwo EQ: noleggio, scheda tecnica e consumi

Dopo tanti anni, è diventata uno status. Ora guarda anche al lato green, per continuare a stravolgere il campo delle superutilitarie e non solo. Stiamo parlando della Smat Fortwo EQ, ultimo modello della Smart, noto marchio nato della joint-venture tra la fabbrica svizzera di orologi Swatch e la casa automobilistica Mercedes-Benz. Prodotta a partire dal 1998 e giunta alla terza generazione, ora si presenta in questa speciale versione elettrica. Con la sua denominazione fortwo, si indica la versione a due posti. Come detto la Smart Fortwo è arrivata alla sua terza serie.

Il primo nome era quello di MCC Smart fino al 2002, poi come Smart City Coupé (o City Cabrio) fino al 2004, sino al nome di fortwo dal 2004 al 2007; la seconda serie è stata prodotta a partire dal 2007 al 2014; la terza ed attuale serie in produzione, presenta alcune caratteristiche estetiche davvero curiose. Tra queste spicca la griglia anteriore più ampia “a nido d’ape” mentre la forma dei fari è stata rivista: Ora hanno una forma geometrica più semplice con delel luci diurne a LED a “U”. Un modello apprezzato da tutti, e che per i suoi primi 15 anni di collaborazione con l’ateliera BRABUS, ha visto la nascita dell’edizione limitata 15th Anniversary Edition: 150 esemplari previsti, abbinabili a tutte le motorizzazioni ad eccezione del 1.0 da 71 CV.

Caratteristiche Smart fortwo

Dimensioni Prezzi Smart fortwo

Il punto forte della Smart fortwo EQ restano le sue dimensioni contenute. Sono perfette per per sfidare il traffico cittadino. Non aumenta la lunghezza (270 cm) che resta come quella della seconda generazione, mentre crescono sia la larghezza che l’altezza: sono stati portati rispettivamente a 166 e 155 cm. Mix di misure che la portano ad essere una vettura ideale per trovare parcheggio e permette a due passeggeri di viaggiare comodamente anche nel traffico più caotico della città. L’interasse, misura 187 cm mentre il raggio di sterzata da record consente di fare un’inversione a U in appena 6,9 metri. Il bagagliaio, contiene 260 litri fino alla cappelliera e 350 litri fino al tetto.

Smart fortwo EQ, tanta elettronica dentro e fuori

L’allestimento è unico per questa versione. A differenza delle versioni classiche, questa con motore elettrico, presenta un’unica differenza. Il portaoggetti davanti alla leva del cambio, adesso è molto più ampio e presenta una piccola serranda per chiudere i vari oggetti riposti all’interno. La Smart fortwo EQ presenta un baule un po’ ristretto. Tutto è dovuto a causa della borsa dei cavi di ricarica. All’interno della vettura è presente il sistema multimediale tutto nuovo: schermo di 8’’, connessione al web e anche CarPlay (oggi c’è solo Android Auto).

Motore Smart fortwo EQ: caratteristiche e consumi

La terza serie della Smart fortwo EQ è dotato del motore elettrico da 55 kW. Si tratta della novità della casa, che si presenta con questo modello estremamente silenzioso, privo di emissioni locali, ma che assicura un enorme piacere di guida. Il motore elettrico della Smart Fortwo EQ eroga 82 CV e 160 Nm di coppia massima. Potenza scaricata sulle ruote posteriori, che viene emanata dalla batteria che ha una capacità di 17,6 kWh. Questa assicurata per 8 anni o 100.000 km, ha un peso di 160 kg ed è alloggiata sotto il pavimento. Per caricarla è necessaria della corrente alternata a non più di 4,6 kW. Quindi per caricare dell’80% la batteria, come riferisce la casa ci si impiegano 3 ore e mezza.

Alcuni modelli sono dotati però del caricatore di bordo da 22 kW. Montato in fabbrica, questo permette di caricare la batteria intorno ai 40 minuti. Unico inconveniente: essendo ottimizzato per la corrente trifase, quando si usa la presa casalinga il tempo sale da 6 a ben 8 ore e mezzo. A differenza dei motori termici, questa versione non ha cambio e dispositivo Stop&Start. Quindi si può dire addio ai sussulti delle auto convenzionali originati da questi componenti. Il motore green è perfetto per la città. Quando si raggiungono i 100 km/h in autostrada, anche qui la stabilità è buona. Da buona vettura green, spazio al sistema di recupero dell’energia. Decide da sé quanto vigorosamente recuperare l’energia nei rallentamenti, in base al traffico. Tra le varie info, presente il radar della frenata automatica che controlla la strada davanti. In caso di veicoli, il freno motore è più vigoroso. Altrimenti, l’auto “scorre” quasi come in “folle”.

Noleggio Smart fortwo EQ, richiedila da Picano Rent

Come detto questa vettura è perfetta per la città. Affrontare il traffico cittadino con la versione green di Smart, sarà una vera passeggiata. Ovviamente però questa versione, presenta dei costi particolari rispetto alle versioni classiche. Quindi anziché comprarla, è meglio noleggiarla. In aiuto a chi ama le Smart c’è Picano Rent. Infatti, l’agenzia di noleggio auto a lungo termine, ti permette di avere la tua nuova Smart ForTwo EQ a noleggio ad un prezzo veramente basso. Ovviamente, all’interno del contratto di noleggio sono presenti numerosi servizi senza alcun costo aggiuntivo che ti permettono di viaggiare senza problemi e in tutta tranquillità. Cosa aspetti, visita il sito www.picanorent.com per noleggiare la tua nuova Smart ForTwo EQ.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui